Beppe Grillo usa canzone di Renato Vallanzasca contro l’Expo VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 settembre 2014 10:50 | Ultimo aggiornamento: 26 settembre 2014 11:06
Beppe Grillo usa canzone di Renato Vallanzasca contro l'Expo

Beppe Grillo usa canzone di Renato Vallanzasca contro l’Expo

ROMA  – Beppe Grillo alla grande festa del Movimento 5 stelle al Circo Massimo a Roma “arruola” Renato Vallanzasca. Durante il suo intervento contro l’Expo di Milano, Grillo usato la canzone di Vallanzasca, che si improvvisò rapper nel 2009  per il gruppo musicale Vallanzaska a lui ispirato, e lo rigira contro le “rapine” dell’Expo 2015.

I Vallanzaska hanno suonato la sera del 25 settembre al Circo Massimo, come annunciato sul Blog di Beppe Grillo:

“Cosa direbbe Renato Vallanzasca, il più famoso rapinatore italiano di tutti i tempi, se potesse commentare il giro d’affari e malaffari che hanno acceso la cronaca giudiziaria su Expo 2015? Il rischio che diventi l’ennesima occasione per pochi di diventare ancora più ricchi in maniera illecita è dietro l’angolo, anzi, forse è già realtà. Nel video del brano Expo 2015, che i Vallanzaska hanno affidato al regista milanese Alessandro Brunello.

Ha partecipato alla realizzazione del brano lo stesso Renato Vallanzasca (voce) che, sopra le righe come sempre, dice la sua… perché lui di “lavoretti” se ne intende. Lo storico gruppo italiano Vallanzaska non si tira indietro nè quando c’è da far ballare e divertire i suoi fans nè tantomeno quando si tratta di toccare con mano argomenti scomodi molto, scomodi per i Palazzi della Politica! L’hanno sempre fatto e guarda un po’ che casualità: siamo nel 2009 quando i Vallanzaska scrivono un testo che parla di Expo2015, pur non sapendone molto. Eppure, sono passati circa 5 anni e sapete tutti che sta succedendo… Soffiata, premonizione o semplice impegno politico di artisti italiani che hanno ancora molto da dire?”.

Poi pubblica sul blog il testo della canzone:

“Altro che I lavoretti alla Vallanzasca”
Milano voti 65, Smirne voti 86, l’Expo va a Sm…..
Milano e suoi cantieri non si ferman più, sistemano il salotto per le auto blu
Nel 2015 sai cosa c’è, preparan l’arca di Noè
Milano inondata dagli espositori, la giunta è disponibile a gestirne i tesori
Milano ha un occasione, Milano ha l’Expo che poi lo fanno a Pero-Rho (e come no)
Expo, Expo viva l’Expo, una pioggia di milioni qualche goccia io ne avrò
Expo, Expo viva l’Expo e le nuove linee del metrò di Pero/Rho
Expo, Expo viva l’Expo, di tutti quei milioni chissà quanti ne farò
Expo, Expo in Italia e in Turchia, trionfo dell economia
Che cosa c’ha l’Italia piu della Turchia, a parte corruzione, mafia e pizzeria
Che cosa c’ha Milano piu di Smirne poi, cantatelo insieme a noi (e come no)
Expo, Expo viva l’Expo, una pioggia di milioni qualche goccia io ne avrò
Expo, Expo viva l’Expo e le nuove linee del metrò a Pero/Rho
Expo, Expo viva l’Expo, di tutti quei milioni chissà quanti ne farò
Expo, Expo in Italia e in Turchia, trionfo dell economia”
“Soldi a palate, affari, business proprio…ma per chi? Altro che i miei lavoretti.Queste si che sono rapine con i contro cazzi…e ve lo dice uno che se ne intende!”
Expo, Expo viva l’Expo, esposizione universale con I padiglioni a Rho
Expo, Expo viva l’Expo spendendo un capitale in Metrò, ma guarda un pò
Expo, Expo viva l’Expo, una pioggia di milioni che mi sa io non vedrò
Expo, Expo come farò? Per averli mi candiderò…a Pero-Rho”
“M’han fregato il nome…il che è tutto dire, fregare Vallanzasca,
c’han messo una K e m’hanno inchiappettato”

La canzone cantata nel 2009 con Renato Vallanzasca: