Berlusconi chiama durante l’evento elettorale: “Sto bene”. Poi il ricovero in ospedale

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 Settembre 2020 9:01 | Ultimo aggiornamento: 4 Settembre 2020 9:01
silvio berlusconi foto ansa

Berlusconi chiama durante l’evento elettorale: “Sto bene”. Poi il ricovero in ospedale (foto Ansa)

Berlusconi è ad Arcore in isolamento perché malato di Covid-19. L’ex premier chiama ad un convegno di Forza Italia rassicurando i partecipanti. Oggi arriva però il ricovero in ospedale.

Berlusconi chiama ad Arcore ad un convegno di Forza Italia a Genova.

“Voglio rassicurarvi che sto abbastanza bene, sono anch’io vittima come tanti italiani del contagio del covid”.

Ed oggi arriva la notizia del suo ricovero all’ospedale San Raffaele per accertamenti.

La telefonata è arrivata nel tardo pomeriggio di giovedì 3 settembre. Silvio Berlusconi è uscito virtualmente dalle mura di Villa San Martino ad Arcore, dove da due giorni è in isolamento dopo il tampone positivo al coronavirus.

“Vorrei essere con voi”

“Vorrei essere con voi, ma come sapete sono anch’io vittima come tanti italiani del contagio da Covid, una malattia di cui non ho mai sottovalutato l’importanza né i rischi che comporta e la conseguente necessità di misure rigorose di tutela della salute pubblica”.

“Mi è capitato anche questo. Voglio assicurarvi che sto abbastanza bene e continuo a lavorare. Parteciperò in tutti i modi possibili anche alla campagna elettorale in corso”, dice l’ex premier.

Berlusconi ringrazia tutti quelli che gli hanno mandato un messaggio di pronta guarigione.

“Il presidente della Repubblica Mattarella, al presidente del Consiglio Conte, al ministro degli Esteri Di Maio, all’ambasciatore degli Stati Uniti, ai parlamentari di ogni schieramento politico, agli esponenti del centrosinistra a cominciare dal segretario Zingaretti, agli amici, ai tanto esponenti della società civile”.

“Tanta vicinanza mi ha commosso ed è il migliore incentivo ad andare avanti. Lo faccio avendo ben presente la sofferenza di tante persone e di tante famiglie che, come la mia, sono vittime di questa malattia insidiosa”.

“A tutti i malati e ai loro congiunti, a chi ha perso una persona cara a causa del Covid vanno la mia partecipazione e il mio affetto”.

 E il messaggio di Berlusconi è chiaro all’interno di un confronto che sarà soprattutto interno al centrodestra.

“Il nostro apporto sarà determinante sul piano dei numeri e su quello delle idee per la conferma di Giovanni Toti e per assicurare con lui alla Liguria cinque anni di buon governo” (fonte: Ansa, Genova 24,  Corriere della Sera).