Blog Beppe Grillo, utenti in rivolta: “Referendum M5s a Bruxelles farlocco”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Giugno 2014 16:36 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2014 16:38
Blog Beppe Grillo, utenti in rivolta: "Referendum M5s a Bruxelles farlocco"

Blog Beppe Grillo, utenti in rivolta: “Referendum M5s a Bruxelles farlocco”

ROMA – M5s, elettori in rivolta: la decisione di escludere il voto per i Verdi o altri gruppi parlamentari europei nel referendum on line sulle alleanze del M5S a Bruxelles non va giù a gran parte degli utenti iscritti sul blog di Beppe Grillo. I leader del Movimento hanno deciso di far votare solo per tre opzioni possibili: EFD, ECR e raggruppamento dei non iscritti.

I commenti sul post del leader cinquestelle sono per lo più di critica, delusione e rabbia.

C’è chi parla di “votazione farlocca”, di “buffonata”, di voto “sfacciatamente pilotato” e chi dice di pensare di disiscriversi. Ecco qualche commento:

“Non capisco perché non ci facciano scegliere tra l’intera rosa dei gruppi parlamentari europei disponibili. Francamente questa preselezione mi pare inopportuna e disdicevole”, scrive Edoardo M. dalla Sicilia. E gli fa eco Raffaele P. dal Lazio che parla di “ennesima tafazzianata M5S… O si da la possibilità di votare qualsiasi gruppo oppure lasciamo perdere… A o B o NULLA?????”.

“Oggi mi rifiuto di votare! Non è possibile che le scelte siano così limitate. Ho l’impressione che qualcuno abbia già deciso, e serve solo la finta ratifica della rete”, scrive Giacomo C dalla Sicilia che precisa anche di essere certificato dal giugno 2013 per evitare l’accusa di essere “un troll piddino”.

“Perché non ci sono i Verdi?”, domanda Christian B. dalla Sardegna.

“Perché non sono stati inseriti tutti i gruppi possibili!?!? Dove sono i Verdi? Se c’è libertà di voto a priori nel Parlamento europeo perché avete escluso per esempio i Verdi?? Per me… grazie a chi ha ideato queste possibilità andrò per l’isolamento… sono estremamente deluso di non poter esprimere realmente la mia scelta”, chiosa Giacomo B. dalla Lombardia.

Durissimo il commendo a firma Anna C.:

“Addio Movimento 5 Stelle. È stato bello crederci e sperare…ma non si vive solo di speranza. Questo sondaggio è solo una farsa. Mi sarei sentita meno presa per il culo se la decisione fosse stata presa direttamente da Beppe. Per correttezza ci dovevano essere TUTTI i gruppi. Buon tutto a tutti!”.