Bolivia, frana a La Paz: 46 case sbriciolate nel fiume di terra VIDEO

di Maria Elena Perrero
Pubblicato il 2 maggio 2019 10:18 | Ultimo aggiornamento: 2 maggio 2019 10:19
Bolivia, frana a La Paz: 46 case sbriciolate nel fiume di terra VIDEO

Bolivia, frana a La Paz: 46 case sbriciolate nel fiume di terra

MILANO – Una frana ha travolto 46 case a La Paz, capitale amministrativa della Bolivia. Per fortuna non si contano vittime: i residenti, infatti, erano stati evacuati dopo che erano stati avvertiti segnali di cedimento del terreno. 

La frana è avvenuta nella zona di Inmaculada Concepción dove, negli anni ’80 e ’90, era presente una discarica. Proprio il fatto che il terreno fosse mescolato all’immondizia, ha spiegato il sindaco della città, Luis Revilla, avrebbe favorito la frana, a cui comunque hanno certamente contribuito anche le forti piogge dei giorni scorsi. 

In tutto 88 famiglie, per un totale di 380 persone, sono adesso senza casa. Oltre ai 46 edifici crollati altri 18 hanno subito danni. Molti degli sfollati non hanno avuto avuto neppure il tempo di portare con sé oggetti personali e si trovano adesso in un campo allestito per ospitarli. 

La Paz è la sede del governo della Bolivia e dei poteri legislativo ed esecutivo. Con i suoi 3.600 metri di altitudine è la capitale amministrativa più alta del mondo. Le frane sono piuttosto frequenti, soprattutto nei quartieri poveri, sorti velocemente su terreni precari. (Fonti: Cnn, YouTube)