YOUTUBE Bolzano, mazzetta sugli appalti per i lavori: arrestato dirigente ospedale

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 marzo 2018 17:46 | Ultimo aggiornamento: 19 marzo 2018 17:46
Scambio mazzetta ospedale Bolzano

Bolzano. Appalti per lavori, il VIDEO con lo scambio della mazzetta

BOLZANO – La Guardia di Finanza di Bolzano ha eseguito sette provvedimenti cautelari emessi dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale bolzanino in merito all’indagine sulla corruzione negli appalti per lavori all’ospedale San Maurizio del capoluogo altoatesino.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Agli arresti domiciliari è finito il direttore dell’ufficio edilizia del nosocomio di Bolzano (F.M., le sue iniziali) che era stato reggente tra il dicembre 2015 e l’ottobre 2017.

Spiccate anche sei misure di divieto temporaneo dell’esercizio dell’attività d’impresa della durata di dodici mesi a carico di sei titolari di aziende con sede a Bolzano (tutti residenti in provincia di Bolzano) che si erano aggiudicate appalti per servizi e forniture entro il limite di 40.000 euro, quindi che non necessitavano di procedure vincolanti e a evidenza pubblica.

Il direttore avrebbe “favorito” l’emissione di fatture maggiorate con rapportini di lavoro contenenti dati non corrispondenti alla realtà. In cambio, il dirigente avrebbe ricevuto favori a carattere personale e vantaggi patrimoniali come soldi, buoni carburante, lavori di ristrutturazione e pulizia di immobili a sua disposizione. In totale il numero degli indagati per questa vicenda e’ salito a undici e le ipotesi di reato sono corruzione e truffa.