Borseggiatrici dell’ascensore arrestate a Milano: avevano rubato oltre 14mila euro VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 agosto 2018 9:43 | Ultimo aggiornamento: 28 agosto 2018 10:41
Borseggiatrici dell'ascensore

Borseggiatrici dell’ascensore arrestate a Milano: avevano rubato oltre 14mila euro

MILANO – Il trucco era molto semplice: invitare le vittime a prendere l’ascensore della stazione centrale di Milano e, una volta dentro, colpire con scaltrezza. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Quattro borseggiatrici bosniache, da mesi vero e proprio “incubo” per i turisti e i pendolari, sono state denunciate a piede libero.

Come nel caso testimoniato da questo video, che risale al 20 agosto, la vittima, una turista indonesiana, che aveva nella borsa ben 14mila euro per lo shopping, era stata circondata e derubata. Già che c’erano, le quattro avevano tentato di fare altrettanto con frugando nello zainetto di una giovane, che però non conteneva particolari preziosi.

Lo stratagemma era semplice: le quattro si posizionano in modo tale da circondare la vittima letteralmente. Una delle quattro borseggiatrici si ferma nei pressi della porta dell’ascensore per ritardare la partenza, attribuendo invece la mancata chiusura della porta al bagaglio molto ingombrante della signora, tanto che lo spinge fisicamente più indietro, vicinissimo alla complice. Quest’ultima, posizionata alle spalle della vittima, mette la sua giacca sopra la borsa della turista in modo da occultare la mano destra, con la quale afferra il portafoglio contente i soldi. La vittima non si accorge di nulla.

Il video ha portato gli agenti della polizia ferroviaria a identificare e fermare le donne, il 23 agosto.