Boxe, Domenico Spada ko al X round. Addio mondiale. Il video del match

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Aprile 2014 11:19 | Ultimo aggiornamento: 6 Aprile 2014 14:38
Domenico Spada ko, sogno mondiale finito al decimo round

Domenico Spada ko, sogno mondiale finito al decimo round

ROMA – E’ finito al decimo round il sogno mondiale di Domenico Spada, il pugile romano di etnia Rom  impegnato sul ring di Delicias, nello stato messicano di Chihuahua, nel combattimento per il titolo iridato ‘silver’ dei medi Wbc. ‘

“Vulcano”, che aveva fatto discutere perché nei giorni scorsi aveva accusato la Federazione e aveva annunciato l’intenzione di combattere senza il tricolore ma sotto la bandiera Rom è finito Ko su un terribile gancio sinistro dell’avversario, il messicano Marco Antonio Rubio, sostenuto a gran voce dal pubblico di casa e in quel momento in vantaggio sui cartellini dei tre giudici, nonostante Spada fosse andato all’attacco, come aveva promesso alla vigilia, fin dall’inizio del match.

Alla fine il tricolore c’era. E c’era anche la maglietta della Roma, quella con cui Spada si è presentato sul ring. Spada aveva subito soltanto nel terzo round, quando alcuni colpi di Rubio lo avevano scosso, per il resto l’incontro, fino al momento dell’epilogo, era stato in equilibrio anche se Spada aveva dato l’impressone di stare accusando la stanchezza. Ora Rubio se la vedrà con l’argentino Sergio ‘Maravilla’ Martinez, che era il campione in carica ma è inattivo da tempo. Se continuerà a non voler combattere, verrà dichiarato decaduto e Rubio (e non Spada) sarà il campione del mondo a tutti gli effetti.