Brasile, il massaggiatore espulso segna in porta per protesta (video)

Pubblicato il 10 Gennaio 2013 18:44 | Ultimo aggiornamento: 10 Gennaio 2013 18:45
Il massaggiatore espulso segna in porta per protesta

Il massaggiatore espulso segna in porta per protesta

SANTOS (BRASILE) – In Brasile, durante la partita di calcio tra il Santos e il Flamengo valida per la “Copa Sao Paolo de Futebol Jr”, il massaggiatore del Santos viene espulso. Il ragazzo,  prima di lasciare il campo, decide di inscenare una protesta molto particolare: dopo aver preso un pallone si avvicina alla porta della sua squadra e segna.

La partita, per la cronaca, si è conclusa 0 a 7 per il Flamengo.