Brescia, tempesta tropicale: 75 millimeti di pioggia, raffiche di vento a 114 km/h VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 Luglio 2020 12:47 | Ultimo aggiornamento: 24 Luglio 2020 12:48
pioggia vento brescia

Brescia, nubifragio: 75 millimeti di pioggia, raffice di vento a 114 km/h

Brescia e provincia investite da una vera e propria tempesta tropicale. In mezz’ora sono caduti sessanta millimetri di pioggia.

Brescia, la pioggia ha raggiunto una punta di 75 millimetri in piazzale Arnaldo nel cuore storico della città, mentre le raffiche di vento hanno soffiato a 114 km/h.

Sono decine gli interventi dei vigili del fuoco.

Maltempo in Lombardia, rami su ferrovia

Il maltempo ha fatto cadere alberi e rami su alcune linee ferroviarie. In particolare risultano interrotte le linee fra Soresina e Castelleone in provincia di Cremona, e fra Brescia e Olmeneta (Cremona).

Tromba d’aria nella zona di Crema

Una tromba d’aria si è abbattuta questa mattina sulla provincia di Cremona a Spino, dove sono stati scoperchiati tetti e si sono tranciate linee della corrente elettrica. Pioggia e grandine hanno causato allagamenti e danni in diversi Comuni, a partire da Crema. Proprio il maltempo ha causato la caduta di rami sulla ferrovia e per questo sono bloccate le linee fra Soresina e Castelleone e fra Olmeneta e Brescia.

Pioggia forte anche a Milano con interruzioni di elettricità elettrica e tombini esplosi. Sulla cittù è caduta una vera e propria bomba d’acqua.  A Varese è invece caduta grandine grossa come noci. 

I forti temporali che si sono abbattuti sulla Lombardia “hanno provocato l’innalzamento repentino dei livelli del Seveso e del Lambro, saliti di tre metri in mezz’ora”.

A spiegarlo è l’assessore alla Mobilità del Comune di Milano Marco Granelli, arrivato nella zona nord della città dove il Seveso è esondato dopo le 7 di oggi, venerdì 24 luglio.

“Dobbiamo avere la soluzione del piano vasche – ha aggiunto Granelli – dobbiamo accelerare: abbiamo aperto il cantiere a Milano, abbiamo due gare in corso, dobbiamo essere il più veloci possibile per una risposta strutturale, Milano non può attendere”. 

Nel video che segue il nubifragio che si è abbattuto su Brescia (fonte: Ansa, YouTube).