Briandate, tensioni davanti alla Lidl per sindacalista morto: addetto alla sicurezza schiaffeggiato VIDEO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 18 Giugno 2021 14:42 | Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2021 14:42
addetto sicurezza schiaffeggiato

Briandate, tensioni davanti alla Lidl per sindacalista morto: addetto alla sicurezza “schiaffeggiato”

Briandate, tensioni davanti alla Lidl per sindacalista morto: un addetto alla sicurezza viene schiaffeggiato da un collega di Adil Belakhdim,  il sindacalista dei SiCobas  morto stamattina investito da un Tir davanti ai cancelli della Lidl di Biandrate  in provincia di Novara.

Biandate, addetto alla sicurezza schiaffeggiato: “Ma ti fai anche intervistare?”

Un adetto alla sicurezza sta rilasciando un’intervista su quanto accaduto. L’uomo sta dicendo che è arrivato successivamente al momento in cui Adil Belakhdim è stato investito. La tensione è altissima: un collega del sindacalista si avvicina all’addetto facendosi largo tra i microfoni. “Ma ti fai anche intervistare?” dice l’uomo che poi dà uno shiaffo all’addetto. 

Adil Belakhdim investito da un tir

Adil Belakhdim stava partecipando ad un presidio dei lavoratori della logistica quando un tir guidato da un 25enne campano lo ha travolto.

 Il Tir, secondo i testimoni, ha trascinato l’uomo per circa 20 metri e il conducente, che è scappato ma è stato fermato dai Carabinieri in autostrada. L’uomo è stato portato in caserma: anche per i carabinieri “non può non essersene accorto”. Il Tir ha ferito altri due manifestanti ora in ospedale.

La reazione di Draghi e Orlando

Sono molto addolorato per la morte di Belakhdim. È necessario che si faccia subito luce sull’accaduto” dice Draghi da Barcellona. “Un fatto gravissimo”, commenta il ministro del Lavoro Orlando.