Andres Iniesta: “Il gol della finale del Mondiale mi guarì dalla depressione”

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 marzo 2014 20:46 | Ultimo aggiornamento: 28 marzo 2014 22:32
Andres Iniesta: "Il gol della finale del Mondiale mi guarì dalla depressione"

Andres Iniesta e i giocatori della Spagna esultano dopo la rete

PARIGI  – A guarirlo da una “leggera depressione“, nel 2010, fu quel gol in finale contro l’Olanda ai mondiali in Sudafrica, che diede il titolo alla Spagna. Lo racconta Andres Iniesta, pilastro del Barcellona e della nazionale iberica, in un’intervista al mensile francese So Foot.

“Prima della coppa del mondo 2010 non ero al top – dice il centrocampista – avevo avuto una leggera depressione. Ma tutti attraversano momenti del genere almeno una volta nella vita, no? Si erano accumulati diversi problemi personali. Avevo anche avuto parecchi malanni fisici. Mi sentivo fragile. Avevo difficoltà a ritrovare le sensazioni giuste, non ero soddisfatto del mio livello di prestazioni. All’improvviso, mi sono venuti i dubbi, sbagliavo, fallivo le cose semplici. Ho passato davvero momenti brutti. Poi, di colpo, in Sudafrica, l’apoteosi di una vita”.