California, cane esce dall’auto e morde poliziotto: l’agente spara e lo uccide

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Luglio 2013 20:42 | Ultimo aggiornamento: 2 Luglio 2013 20:42
California, cane esce dall'auto e morde poliziotto

Il momento in cui l’agente spara al cane

HAWTHORNE (CALIFORNIA) – Un cane che assiste all’arresto del suo padrone salta giù dall’auto in sosta e comincia ad abbaiare agli agenti. Uno dei poliziotti, dopo aver ricevuto un morso, spara al cane con la pistola di ordinanza davanti al proprietario  che assiste impotente alla scena.

E’ accaduto domenica pomeriggio a Hawthorne in California. Leon Rosby, questo il nome del proprietario del cane, viene arrestato dagli agenti per il volume troppo alto dello stereo della sua auto. Prima di essere ammanettato, Rosby mette il cane nel sedile posteriore della macchina e si consegna ai poliziotti.

A questo punto Max, il suo rottweiler da 60 chili, salta fuori dal finestrino e si lancia contro uno degli ufficiali di polizia che in risposta spara diversi colpi di pistola contro l’animale.

La scena viene ripresa da un telefonino. Leon Rosby ha poi raccontato al “Daily Breeze” di essere “devastato”. Il suo cane di tre anni è morto davanti a lui: “Stavo piangendo e gridavo ‘Il mio cane Il mio cane! Max! Max!’. Era il mio cucciolo – ha concluso – era mio da quando aveva solo 6 settimane di vita”.

(Video altamente sconsigliato ad un pubblico sensibile)