YOUTUBE California, ladro lecca il citofono per tre ore: il furto più strano della storia

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 gennaio 2019 14:02 | Ultimo aggiornamento: 11 gennaio 2019 14:02
California, ladro lecca il citofono per tre ore: il furto più strano della storia

California, ladro lecca il citofono per tre ore

SALINAS – Roberto Arroyo è decisamente il ladro più assurdo della storia. A Salinas, nella contea californiana di Monterey, Arroyo, 33 anni, ha rubato delle prolunghe che alimentavano l’albero di Natale delal casa di Sylvia e Dave Dungan. Prima di compiere il furto però, il ladro è stato sorpreso a leccare il citofono di un’abitazione per ben tre ore, venendo ripreso dalle telecamere di sorveglianza.

La proprietaria non era presente in casa, dove invece c’erano i suoi figli. La donna racconta: “Loro sono stati allertati dal sistema di sorveglianza solo quando è stato rilevato un movimento vicino alla porta d’ingresso”. La polizia ha rintracciato Arroyo e lo ha accusato di aver rubato le prolunghe.

La polizia ha inoltrato il rapporto all’ufficio del procuratore distrettuale della contea di Monterey, che dovrà ora fare chiarezza sullo strambo caso.

Perché, il 33enne, abba leccato il citofono per tutto questo tempo resta decisamente un mistero. Probabilmente l’uomo soffre di qualche patologia. O potrebbe averlo fatto per sfidare i proprietari di casa dopo aver capito di essere spacciato. Nel filmato che segue infatti, ad un certo punto si vede l’insolito ladro che, prima di leccare il citofono, fissa la telecamera.