Canada, porta il padre sordo al concerto rock e gli fa “sentire” le canzoni così VIDEO

di redazione Bltiz
Pubblicato il 19 dicembre 2018 12:53 | Ultimo aggiornamento: 19 dicembre 2018 12:53
Canada padre concerto rock

Canada, porta il padre sordo al concerto rock e gli fa “sentire” le canzoni così

EDMONTON – La 19enne Karri Carberry è andata a sentire il concerto della band rock Three Days Grace a Edmonton, in Canada e si è portata, per la prima volta, il padre non udente.

La band, ad un certo punto ha suonato la canzone “Just like you”: la ragazza ha deciso di cantare il brano al padre con la lingua dei segni. L’emozionante scena è stata ripresa da un’altra ragazza che ha postato il video su Facebook, dove è stato visto più di 17 milioni di volte.

“Questa è la cosa più cool e dolce sulla rete oggi!” ha commentato la band. 

Ad ottebre scorso, il custode e bidello di un asilo a Tullahoma nel Tennessee ha ricevuto un regalo molto speciale: per il suo sessantesimo compleanno, l’uomo che è sordo ha ricevuto gli auguri dai bimbi della struttura che gli hanno intonato “tanti auguri” con il linguaggio dei segni.

Di fronte a tanta dolcezza, l’uomo è rimasto letteralmente a bocca aperta, come a dire che non si sarebbe mai immaginato una cosa del genere. 

 Nel 2015, chef Rubio aveva inceve registrato un video in cui presenta la ricetta della “Cacio e Pepe” nella lingua dei Segni Italiana (LIS).  Il cuoco, nel 2015 aveva lanciato la prima di una serie di video-ricette accessibili a un pubblico di persone sorde. Rubio aveva così deciso di esordire con un classico della cucina romana. La ricetta è quella vera che prevede che non venga utilizzato l’olio, la panna e il burro.

Il progetto è stato realizzato grazie alla collaborazione dell’ISSR, Istituto Statale Sordi, prima struttura e scuola pubblica per sordi attiva dal 1784 a Roma. Il video-tutorial è stato pensato a sostegno della III edizione del Cinedeaf, il Festival Internazionale del Cinema Sordo che si è svolto tra il 5 e il 7 giugno di quell’anno a Roma, con Chef Rubio testimonial.