Capodanno a Taranto, bambino insulta Conte e spara verso una finestra aperta: genitori denunciati VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Gennaio 2021 9:37 | Ultimo aggiornamento: 4 Gennaio 2021 9:37
Capodanno a Taranto, bambino insulta Conte e spara verso una finestra aperta: genitori denunciati VIDEO

Capodanno a Taranto, bambino insulta Conte e spara verso una finestra aperta: genitori denunciati VIDEO

Un video choc di Capodanno a Taranto mostra un minorenne che spara con una scacciacani per festeggiare. Video ovviamente diventato subito virale tramite condivisioni su WhatsApp e social media. A Taranto la notte di Capodanno il bambino bestemmia e insulta il presidente del Consiglio Conte.

Quindi il bambino impugna una pistola scacciacani e preme il grilletto in direzione della finestra aperta. Intanto in città si sparano petardi nonostante l’ordinanza di divieto dei botti firmata dal sindaco Rinaldo Melucci. La Polizia ha identificato l’autore del video e i genitori del bambino sono stati segnalati all’autorità giudiziaria per omessa vigilanza di minore sotto i 14 anni.

Taranto, Capodanno, il video con la pistola e la denuncia 

Riconosciuti i luoghi ripresi, gli agenti della sezione Falchi della Squadra Mobile hanno identificato il ragazzino e suo cugino. Cugino risultato autore del video e possessore della pistola utilizzata, un giovane di 21 anni denunciato per spari in luogo pubblico e procurato allarme.

A Taranto c’è anche un altro filmato che spopola online. Ritrae due uomini e un ragazzino che sollevano un frigorifero gettandolo dal balcone della propria abitazione situata al terzo piano. Altre persone assistono alla scena e ridono di gusto. I due video tarantini sono già finiti all’attenzione delle forze dell’ordine. E anche la Polizia locale si è attivata dopo diverse segnalazioni: a loro si è presentato spontaneamente uno degli uomini ripresi, che è stato sanzionato. (Fonti Ansa e YouTube).