Carolina del Sud, poliziotti si inginocchiano davanti ai manifestanti in segno di solidarietà VIDEO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 3 Giugno 2020 13:11 | Ultimo aggiornamento: 3 Giugno 2020 13:11
polizia di lafayette

Carolina del Sud, poliziotti si inginocchiano davanti ai manifestanti in segno di solidarietà

ROMA – A Fayetteville in Carolina del Nord, i poliziotti si inginocchiano di fronte ai manifestanti in segno di solidarietà.

E’ avvenuto durante una manifestazione organizzata dopo la morte dell’afroamericano George Floyd.

Diversi agenti in molte città degli Stati Uniti hanno deciso di inginocchiarsi davanti ai manifestanti per esprimere loro solidarietà.

Stessa cosa hanno fatto anche i circa 60 poliziotti della stazione di Fayetteville.

Secondo quanto racconta il Daily Mail, la scena si è svolta lunedì 1 giugno su Murchison Road.

Tutti gli ufficiali presenti sul posto si sono inginocchiati all’unisono per circa 30 secondi.

“Come dimostrazione della comprensione del dolore che c’è nella nostra comunità e nella nostra nazione, #FayPd si è messo in ginocchio per dimostrare che sosteniamo la giustizia per tutti. Siamo impegnati ad ascoltare e trattare tutti con dignità e rispetto” ha detto il dipartimento di Polizia locale in un tweet.

Testimoni raccontano che alcuni agenti ed alcuni manifestanti si sono commossi fino alle lacrime.

In realtà, come racconta sempre il Daily Mail, il gesto è stato deciso anche per impedire che la manifestazione degenerasse: “I manifestanti erano arrabbiati dopo che era stato chiesto loro di fare un passo indietro“.

Una volta che gli agenti si sono inginocchiati la tensione è scesa, ha scritto Mimamo Monika su Facebook che ha proseguito: “Molti uomini e donne hanno iniziato a piangere e si sono avvicinati con molta cautela agli agenti di Polizia per stringere loro la mano. E’ successo tutto intorno alle 20 quando è iniziato il coprifuoco. Presumo che i manifestanti pensassero che stavano per essere arrestati. Invece il nostro Police department di Fayetteville ha deciso di inginocchiarsi umilmente davanti a loro “. 

“Questi sono momenti che passeranno alla storia e verranno insegnati alle generazioni future”, ha scritto ancora Monika su Facebook (fonte: Daily Mail, YouTube).