Cateno De Luca: “Mi rimproverano anche perché indosso sempre la stessa vestaglia” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 Aprile 2020 16:59 | Ultimo aggiornamento: 17 Aprile 2020 16:59
cateno de luca

Cateno De Luca: “Mi rimproverano anche perché indosso sempre la stessa vestaglia”

ROMA – Cateno De Luca, in un videomessaggio registrato martedì 14 aprile, risponde a chi lo accusa di apparire in video, da casa, indossando sempre la stessa vestaglia di color rosso. A chi lo accusa del suo abbigliamento, De Luca risponde così: “A questa vestaglia sono affezionato, è quella da galeotto. Con questa mi sono fatto due arresti domiciliari”.

Il riferimento è ai vari procedimenti contro di lui cominciati nel 2011 prima di diventare sindaco di Messina e da cui è uscito sempre pulito. Per quanto riguarda invece le critiche, il riferimento è al ruolo da “sceriffo” che si è ritagliato, con cui nelle settimane scorse ha provato ad impedire con tutti i mezzi possibili lo sbarco di centinaia di persone provenienti dalla Calabria dopo aver attraversato lo Stretto. A Pasqua c’è stata poi la consegna a mano di uova di cioccolata in città, consegna che a detta di molti ha creato assembramenti di gente accorsa per ricevere il dono del Comune, in molti casi senza mascherina e senza mantenere la distanza di sicurezza. 

De Luca è stato eletto sindaco di Messina nel 2018 dopo aver vinto ai ballottaggi con oltre il 65% dei voti. Attualmente resta un sindaco molto popolare: è infatti il settimo politico italiano come numero di follower.

Nel filmato che segue, a un’ora e 55 minuti, il momento in cui De Luca parla della sua vestaglia (fonte: Agi, Corriere della Sera, YouTube).