“C’è un fantasma in cantina”: ghostbuster terrorizzati a Liverpool VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 novembre 2017 6:40 | Ultimo aggiornamento: 3 novembre 2017 19:54
fantasma-cantina-liverpool-video

Foto da Youtube

LIVERPOOL – “C’è un fantasma in cantina“: ghostbuster terrorizzati a Liverpool. Lo scorso giugno Chris Guyers si trovava nei sotterranei di Croxteth Hall, una vecchia casa di campagna del XVI° secolo, appartenuta un tempo alla famiglia dei Molyneux.

Il cacciatore di fantasmi racconta di essere entrato in contatto con uno spirito, che avrebbe aperto e chiuso delle porte. Non solo: il presunto fantasma avrebbe anche salutato Chris e la sua troupe con un bel “Ciao”. Guyers ha poi chiesto allo spirito di essere lasciato in pace e a detta del ghosthunter la sua richiesta sarebbe stata presa alla lettera dal fantasma.

Guyers ritiene che quella voce misteriosa appartenga a una persona defunta che lavorava per i Molyneux, forse un maggiordomo vissuto nei secoli passati. Ipotesi prive di fondamento scientifico, che tuttavia affascinano chi crede nel paranormale come Chris, che specifica:

“Croxteth Hall è uno degli edifici più iconici di Liverpool e nel mese di giugno abbiamo fatto un quadro completo delle apparizioni  in un corridoi dell’edificio. In quell’occasione siamo andati nella cantina che è al centro dell’edificio. Abbiamo installato la fotocamera e invitato lo spirito a collegarsi. Gli abbiamo chiesto di aprire e chiudere la porta. (…) Entrambe le volte che la porta è stata aperta è accaduto su richiesta.

È molto insolito che ciò accada. Noi tutti ci siamo guardati e siamo rimasti stupiti. Non pensavamo in nessun modo che potesse accadere. Siamo rimasti tutti sorpresi (…) E’ stato uno shock (…) “, spiega il ghosthunter. GUARDA IL VIDEO YOUTUBE DI SEGUITO.