Checco Zalone con “L’immunità di gregge”, la canzone sulla quarantena VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 Aprile 2020 12:11 | Ultimo aggiornamento: 30 Aprile 2020 12:11
checco zalone

Checco Zalone con “L’immunità di gregge”, la canzone sulla quarantena

ROMA – Checco Zalone esce momentaneamente dalla quarantena per realizzare una nuova canzone. 

Si tratta di un brano ispirato agli ultimi sviluppi dell’emergenza coronavirus e all’imminente fase 2.

Il comico pugliese ha scritto il brano “L’immunità di gregge” raccontando quello che gli italiani stanno vivendo, alle prese da quasi due mesi con un lockdown.

La canzone è un chiaro richiamo a Domenico Modugno, uno dei più celebri pugliesi e noti pugliesi del mondo. Anche Checco Zalone proviene da questa regione e nel brano, Checco Zalone al secolo Luca Medici, sembra ispirato ad una delle leggende della musica italiana.

Zalone canta degli affetti pronti a ricongiungersi, delle restrizioni e delle autocertificazioni.

Il brano è una carrellata delle vicissitudini dei cittadini italiani vissuti in quarantena. E’ “una canzone per voi, due note in allegria” spiega il comico. “Mai come in questo periodo bisogna evitare di dire mai come in questo periodo”.

Prima che il cinema si fermasse per via dell’emergenza coronavirus, in sala si trovava ancora Tolo Tolo, l’ultima fatica cinematografica del comico.

Il suo film, come incassi ha battuto il suo precedente record. Si potrebbe dire che Checco Zalone ha battuto Checco Zalone.  Tolo Tolo ha infatti incassato, nel primo giorno di programmazione,  8.668.926 euro con oltre un milione di spettatori in un solo giorno. Una media di 7.164 persone in 1.210 schermi. Il suo precedente successo, Quo vado?, aveva fatto registrare 7.360.192 euro (fonte: Facebook, YouTube).