Chivasso (Torino), rapina in stazione: obbligato a consegnare telefonino e a prelevare 250 euro VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 Novembre 2019 13:46 | Ultimo aggiornamento: 7 Novembre 2019 13:46
chivasso rapina stazione

Chivasso, un frame del video della rapina

CHIVASSO (TORINO) – La polizia ha arrestato i tre autori di una violenta rapina a un 32enne colpito con calci e pugni lo scorso 18 ottobre alla stazione ferroviaria di Chivasso in provincia di Torino, mentre era in attesa dell’ultimo treno per tornare a casa.

In manette un italiano di 56 anni, un romeno di 29 senza fissa dimora, e un marocchino di 21, tutti con precedenti penali. I tre hanno picchiato la vittima per farsi consegnare telefono cellulare e contanti. Poi l’hanno obbligata a effettuare un prelievo di 250 euro allo sportello bancomat della stazione.

Le indagini della polizia ferroviaria, supportate dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza, hanno permesso di stilare l’identikit dei tre rapinatori che sono stati poi riconosciuti dagli agenti in abiti civili sempre nei pressi della stazione di Chivasso. Dopo un pedinamento, terminato in un negozio nelle vicinanze, martedì 5 novembre è scattato l’arresto per sequestro di persona, rapina, violenza privata e lesioni personali.

Fonte: Ansa