Cina, bimbo investito da un bus: nessuno interviene per salvarlo

Pubblicato il 11 Dicembre 2012 11:09 | Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre 2012 11:09
Bimbo investito in Cina da un bus: nessuno interviene per salvarlo

Bimbo investito in Cina da un bus: nessuno interviene per salvarlo

JIAXING (CINA) – Un bambino cinese di cinque anni corre davanti ad un autobus fermo. Il mezzo però riparte e il bimbo viene investito.

Succede a Jiaxing, provincia di Zhejiang: la notizia rimbalza su tutti i media mondiali anche per il fatto che nessuno tra i passanti fa nulla per salvare il piccolo. Anche l’autista non interviene. Solo dopo qualche tempo si riesce a condurre il piccolo all’ospedale.

Nel video si vede la madre sconvolta “correre e collassare quando scopre quel che è successo. L’autista del bus si allontana da lei. Chiede aiuto ma nessuno si fa avanti. Corre verso un’auto, cerca di fermarla, ma la vettura se ne va come a dire “non è un mio problema””.

A raccontare come sono andate le cose è stato il blog “Bejing Cream” che ogni giorno propone e traduce per il pubblico internazionale quel che accade in Cina.