Cirque du Soleil, acrobata Yann Arnaud precipita e muore davanti agli spettatori VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 marzo 2018 8:38 | Ultimo aggiornamento: 19 marzo 2018 9:49
Il trapezista Yann Arnaud è morto durante un'esibizione al Cirque du Soleil

Yann Arnaud durante l’esibizione

MIAMI – Ancora un incidente fatale al Cirque du Soleil, il famoso circo canadese dedicato soprattutto a mimo e acrobazie che non impiega animali nei suoi spettacoli. Il trapezista francese Yann Arnaud, 38 anni, è morto dopo essere precipitato al suolo mentre si esibiva davanti agli spettatori a Tampa, in Florida.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

La scena è stata ripresa da alcuni spettatori con il telefonino. “Le procedure d’emergenza sono state immediatamente attivate e Yann è stato trasportato al più vicino ospedale, dove successivamente è morto a causa delle ferite riportate”, ha spiegato in una nota il Cirque du Soleil. “L’intera famiglia del Cirque du Soleil è scioccata e distrutta”, ha dichiarato il Ceo della compagnia, Daniel Lamarre.

Altri due spettacoli previsti a Tampa sono stati cancellati, mentre il Cirque assicura la massima collaborazione alle autorità che indagano sulle circostanze dell’incidente.

Quello di domenica 18 marzo non è il primo incidente del celebre circo. Nel novembre del 2016 durante uno spettacolo a Brisbane, in Australia, la ginnasta olimpica Lisa Skinner, 35 anni, è caduta dal trapezio, facendo un volo di quasi sei metri, durante una performance mai eseguita prima. Nella caduta la giovane ginnasta ha riportato una frattura al collo e ad un braccio, ma è sopravvissuta.

Nel 2013, invece, un altro incidente mortale: l’artista Sarah Guyard-Guillot, 31 anni, madre di due bambini e conosciuta con il nome d’arte di Sassoon, è deceduta dopo un volo da quindici metri di altezza durante lo spettacolo Ka in scena a Las Vegas.