YOUTUBE Col Rodella (Trentino): vuole andare al ristorante, 91enne finisce con l’auto sulla pista da sci

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 4 marzo 2019 14:22 | Ultimo aggiornamento: 4 marzo 2019 14:27
col rodella trentino

Col Rodella (Trentino): vuole andare al ristorante, 91enne finisce con l’auto sulla pista da sci

ROMA – Un pensionato di 91 anni voleva andare in auto al ristorante ed è finito in mezzo alla pista da sci del Col Rodella in Trentino. L’uomo, a bordo della sua auto, ha arrancato lungo il pendio innevato viaggiando in mezzo agli sciatori senza batter ciglio.

Il fatto è avvenuto sabato 2 marzo alle 12,30: la giornata era bella e calda e per questa ragione in quel momento sulla pista si trovavano molti sciatori che non hanno preso molto bene quanto accaduto. In molti infatti, come riporta il Corriere del Veneto, hanno notato il fuoristrada nero spuntare improvvisamente sulla pista e non potevano credere ai propri occhi. 

L’uomo, residente a Santa Caterina in provincia di Bolzano, ha continuato a procedere a fatica dribblando gli sci per tentare di raggiungere il rifugio nel quale voleva pranzare. Ad un certo punto è stato raggiuto e fermato dai Carabinieri che lo hanno scortato fuori dal tracciato con la motoslitta. Ridicola la multa che l’anziano ha ricevuto: solo 30 euro. 

Lo scorso 17 dicembre, un 30enne di nazionalità danese che sciava nella ski-area del Mottolino a Livigno, in provincia di Sondrio, è stato vittima di un gravissimo incidente.

All’improvviso, nonostante la presenza di cartelli che invitavano alla prudenza, probabilmente per la forte velocità, ha perso il controllo degl i sci sfondando la rete di protezione che delimita il tracciato bianco. L’uomo è volato nel sottostante parcheggio dell’impianto di risalita. Nella terribile caduta al suolo ha riportato un serissimo trauma cranico e toracico ed è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Morelli di Sondalo (Sondrio). 

 Fonte: Corriere del Veneto