Colombia, mascherine imbottite di ovuli di cocaina: l’ultima trovata dei narcos per commercializzare la droga VIDEO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 4 Dicembre 2020 21:28 | Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre 2020 21:35
narco mascherina in colombia

Colombia, mascherina imbottite di ovuli di cocaina: l’ultima trovata dei narcos per commercializzare la droga

Colombia, i corpi speciali dell’Antidroga hanno scoperto mascherine contententi capsule di cocaina. E’ accaduto nella città di Florencia.

Il comandante Oscar Andres Lamprea Pinzon ha spiegato che la scoperta è avvenuta dopo l’arresto di un 56enne spacciatore legato a importanti cartelli della droga. 

La Semana, uno dei periodici tra i più letti nel Paese sudamericano, ha realizzato un video in cui parla di “nuova moda per commercializzare la cocaina” prodotta nel paese. 

Colombia, 39 agenti di Polizia arrestati per droga e furti

E la pressione della criminalità, in Colombia resta molto alta.

Le autorità colombiane hanno catturato 39 agenti di Polizia in due operazioni condotte dalla procura generale contro organizzazioni dedite al traffico di droga e ai furti.

Le organizzazioni avevano al loro servizio, secondo le indagini, funzionari della Polizia Nazionale.

Gli agenti hanno facilitato il traffico di droga in diversi settori di Bogotá e Medellín, oltre a furti nella città di Cali.

AMedellin, 23 agenti di polizia sono stati catturati e saranno presentati davanti a un giudice di garanzia con varie accuse.

Tra queste: associazione a delinquere aggravata dai fini di traffico di droga, corruzione, reati contro la pubblica amministrazione, traffico, fabbricazione e detenzione di droga.

A Cali, durante la “Operazione Plenus”, la polizia metropolitana ha smantellato una struttura criminale dedita alla rapina di abitazioni.

Sono stati catturati 47 membri dell’organizzazione, compresi 16 agenti di polizia (fonte: Ansa, Semana, YouTube, businessinsider.com).