YOUTUBE Colpito dal taser 18 volte mentre sta sotto la doccia muore: scagionati gli agenti

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 maggio 2018 6:11 | Ultimo aggiornamento: 17 maggio 2018 13:45
Colpito taser mentre è sotto doccia

Colpito dal taser 18 volte mentre sta sotto la doccia e muore: scagionati gli agenti

MILWAUKEE – Adam Trammell è morto a 22 anni nel maggio di due anni fa. Il ragazzo è stato ucciso dal taser, la pistola elettrica usata per immobilizzare le persone, dalla polizia. Gli agenti gli hanno sparato addosso 18 scariche mentre era nella doccia.

Adam è morto il 25 maggio 2017: i due agenti intervenuti dopo essere stati chiamati da un vicino che lo aveva visto aggirarsi nudo per le scale, ora sono stati completamente scagionati. Trammell si stava facendo la doccia quando Michael Rohleder e Anthony Munoz sono entrati nella sua casa sfondando la porta. I poliziotti gli hanno intimato di far vedere le mani e Trammell non ha eseguito l’ordine nei pochi secondi concessi A questo punto ha ricevuto i colpi che gli hanno fatto perdere conoscenza.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Dopo circa un’ora, Trammell è stato dichiarato morto. Per quanto accaduto nessuno pagherà: per la giustizia americana, infatti, non ci sono colpevoli.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other