Como-Inter 2-3: scontri tra le tifoserie prima e dopo la partita

Pubblicato il 25 luglio 2012 12:37 | Ultimo aggiornamento: 25 luglio 2012 12:37

Tifosi Inter (LaPresse)

COMO –  La partita amichevole tra il Como e l’Inter è stata rovinata dalle intemperanze e dai comportamenti violenti da parte dei tifosi presenti allo stadio.

Prima della partita gli ultrà dell’Inter mischiati con i tifosi del Varese, nemici storici della tifoseria del Como,  hanno cercato di sfondare il cordone di polizia per venire a contatto con i comaschi. Un agente della Digos è rimasto ferito negli scontri tra le due tifoserie.

Altri scontri al termine della partita, quando un tifoso del Como è stato accoltellato ad una coscia all’esterno dello stadio: è ricoverato all’ospedale Valduce, ma le sue condizioni non destano preoccupazioni.

La cronaca della partita. L’Inter ha superato per 3-2 il Como in amichevole. La formazione nerazzurra si è portata in vantaggio al 6′ con una rete di Nagatomo ed ha raddoppiato al 28′ con un colpo di testa di Ranocchia.

Prima dell’intervallo i lariani hanno accorciato le distanze con Schiavino al 41′. Nella ripresa Rodrigo Palacio mette al sicuro il risultato al 77′.

Prima del fischio finale seconda rete comasca ad opera di Mazzocca all’88’. Buono il debutto stagionale di Wesley Sneijder. L’olandese è sceso in campo nel primo tempo indossando anche la fascia di capitano. In campo anche Mudingayi.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other