Per aggiudicarsi un seggio alle elezioni si travestono da Batman, Robin e Bin Laden

Pubblicato il 20 settembre 2012 15:08 | Ultimo aggiornamento: 20 settembre 2012 15:09

ARACAJU (BRASILE) – Per attirare l’attenzione dei media locali ed esteri, un gruppo di politici che si contengono un seggio nel consilgio comunale di Aracaju, la capitale del Sergipe, piccolo Stato nel nord del Brasile, si sono travestiti da Batman, Robin, Bin Laden  per interpretare durante la campagna elettorale, il ruolo di supereroe o di clown.

Ora gli otto candidati mascherati dicono di avere ottime chance per essere eletti. L’uomo dietro la maschera di Robin si chiama Jaelson Gomez Mota e corre per i social democratici: “Io mi maschero perché è un modo per prendere in giro gli uomini politici – ha spiegato – è irriverente”. Dopo un tentativo andato male nel 2008, Mota sente che questa volta la maschera lo porterà nel consiglio comunale.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other