Video

“Il congiuntivo”, il tormentone social di Lorenzo Baglioni. Sarà a Sanremo giovani?

congiuntivo-lorenzo-baglioni

“Il congiuntivo”, quando il pop istruisce. Il video di Lorenzo Baglioni

ROMA – “Il congiuntivo”, il tormentone social di Lorenzo Baglioni. Sarà a Sanremo giovani? Sui social è già diventato un tormentone, la sorpresa è che per la prima volta oggetto di una canzone di successo è la grammatica. “Il congiuntivo” di Lorenzo Baglioni è un inno al corretto uso della lingua italiana, una specie di argine canoro agli sfondoni grammaticali di chi considera i verbi un’incognita variabile. Nessuna parentela con il grande Claudio, Lorenzo Baglioni è un laureato in matematica con tanto di dottorato, a 31 anni fa anche il professore in un liceo fiorentino, a tempo perso fa il musicista, scrive e interpreta commedie a teatro, al momento spera di arrivare a Sanremo nella categoria giovani.

Su Facebook utilizza il pop per spiegare come e perché va usato il congiuntivo – su Youtube il brano ha raccolto 900mila visualizzazioni – ma altre canzoni le ha dedicate alla trigonometria, alle leggi di Keplero, a Mendel e alla genetica. Se voleva fare scandalo c’è riuscito: in una società che sembra voler fare a meno di ogni voce dotta, che considera la parola intellettuale un insulto, la grammatica in versione pop rischia di far più audience della parolaccia.

L’ultima produzione è un divertente «inno al congiuntivo»: un video romantico-didattico, che sprona i ragazzi a coniugare i verbi con attenzione. Pena, far crollare la magia di un incontro con l’amata. «Il congiuntivo ha un ruolo distintivo e si usa per eventi che non sono reali. È relativo a ciò che è soggettivo, a differenza di altri modi verbali», ribadisce il ritornello. Ma soprattutto, come scrive sul suo profilo Facebook il cantante «Ogni secondo in italia vengono sbagliati 79 congiuntivi. È ora di dire basta! Tutti insieme possiamo cambiare le cose: condividi il video». (Antonella De Gregorio, Corriere della Sera)

To Top