Coppia senza mascherina a Pescara, lui aggredisce i vigili incitato dalla folla VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Novembre 2020 12:03 | Ultimo aggiornamento: 3 Novembre 2020 12:03
Coppia senza mascherina a Pescara, lui aggredisce i vigili incitato dalla folla VIDEO

Coppia senza mascherina a Pescara, lui aggredisce i vigili incitato dalla folla VIDEO

In passeggio in centro a Pescara con la mascherina abbassata, la coppia fermata dai vigili. Ma poi è scattata la rissa.

Un giovane e la sua fidanzata che camminavano in pieno centro a Pescara con la mascherina abbassata sono stati fermati e invitati, senza successo, dalla polizia municipale, a indossarla correttamente. Hanno poi rifiutato di fornire le loro generalità.

Quando sono stati quindi invitati a seguire i vigili al Comando, il ragazzo ha spintonato gli agenti che hanno fatto fatica a fermarlo, tanto che alcuni di loro sono poi finiti in pronto soccorso per lievi lesioni. Nell’assistere alla scena, molti passanti hanno iniziato a inveire contro i poliziotti.

Lui dovrà rispondere di lesioni, violenza, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, mentre la ragazza se la caverà con una denuncia a piede libero. La scena in pieno centro ripresa con gli smartphone da diversi passanti e alcune persone hanno urlato contro l’azione degli agenti della polizia municipale ritenuta troppo violenta.

Lo scontro con i vigili

Erano le 18:30 circa di lunedì pomeriggio, quando in corso Umberto I, angolo con via Cesare Battisti, i vigili urbani si sono avvicinati ai due giovani. I due stavano passeggiando a volto scoperto non sapendo (o facendo finta di non sapere) della violazione al decreto emanato dal governo.

Alla richiesta di attenersi alle regole e indossare la mascherina di protezione, entrambi hanno risposto di no. Dichiarandosi contrari a questa imposizione, asserendo anche che la ragazza fosse in stato di gravidanza. Poi la rissa. (Fonti YouTube e Today).