Cornovaglia, mercantile russo arenato su spiaggia dopo rottura ormeggi VIDEO

Pubblicato il 18 dicembre 2018 13:09 | Ultimo aggiornamento: 18 dicembre 2018 13:15
Mercantile russo arenato

Mercantile russo arenato su spiaggia Cornovaglia dopo rottura ormeggi

FAMOUTH BAY – La navecargo russa Kuzma Minin è rimasta arenata su una spiaggia della Cornovaglia a causa dei forti venti che imperversano sulla zona. I servizi di emergenza britannici si sono subito attivati. Il fatto è avvenuto verso le 6 della notte tra lunedì 17 dicembre e martedì 18, le 5 in Italia.

Il mare è agitato e sulla zona sta piovendo: la nave è  bloccata a pochi metri dalla spiaggia di Gyllyngvase a Falmouth Bay, una delle più belle e popolari della Cornovaglia.

A bordo ci sono diciotto uomini dell’equipaggio; il cargo è stato costruito in Germania ed è lungo180 metri. Si trova in questa situazione dopo la rottura degli ormeggi: a spiegare quanto accaduto è stata l’Agenzia marittima e della guardia costiera (Mca) alle tv britanniche. La corrente l’ha trascinata dalla baia finendo per ritrovarsi arenata sul lato occidentale dell’ingresso del porto.

Secondo quanto reso noto dalla guardia costiera, al momento non c’è alcun allarme inquinamento. Quanto accaduto è stato però seguito anche da diversi cittadini che vivono sul luogo. Uno di loro, sui social ha raccomandato di “mettersi al sicuro”.