Costa Concordia, trovati resti umani: forse ossa dei dispersi (video)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 settembre 2013 15:00 | Ultimo aggiornamento: 27 settembre 2013 12:39
Costa Concordia, trovati resti umani: forse ossa dei dispersi

(Foto Ansa)

ISOLA DEL GIGLIO – Alcuni resti umani sono stati trovati dai sub nei pressi della Costa Concordia. La protezione civile ha dichiarato che i resti, forse ossa, potrebbero essere dei due dispersi nel naufragio Russel Rebello e Maria Grazia Trecarichi. I resti saranno analizzati dal Ris e l’esame del dna permetterà di stabilire l’identità delle vittime. I familiari dei dispersi e il procuratore di Grosseto, Francesco Verusio, sono stati informati del ritrovamento.

Secondo quanto si è appreso, il ritrovamento è stato effettuato nei pressi di quella zona indicata sulle mappe di ricerca come “area 3 del centro nave”, un’area in prossimità del ponte 4 dove si presumeva potessero trovarsi i due dispersi al momento del naufragio.

L’immersione dei sub è iniziata alle 10 del 26 settembre e si è conclusa alle 12. Una volta individuati, i resti non sono stati però ancora recuperati: è stata immediatamente informata la procura che ha disposto il recupero e l’assegnazione ai Ris per gli esami. Nel pomeriggio del 26 settembre i sub effettueranno un’altra immersione per riportare a terra le ossa.