Crisi di nervi a bordo, passeggera sale sui braccioli, tira pugni e urla: “Andiamo a sco**pare tutta la notte” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 Settembre 2020 13:31 | Ultimo aggiornamento: 30 Settembre 2020 13:31
crisi di nervi a bordo

Crisi di nervi a bordo, passeggera sale sui braccioli, urla e tira pugni: “Andiamo a sco**pare tutta la notte”

Su un volo diretto in Michigan, una donna ha una crisi di nervi a bordo. Si arrampica sui braccioli, si cala giù la mascherina e urla frasi senza senso.

Crisi di nervi a bordo di un volo diretto a Detroiti in Michigan. La donna sale su alcune poltrone, urla frasi senza senso e colpisce schienali e cappelliere.

Una scena che ha ricordato a molti il film “L’esorcista”.

Le frasi che urla la donna: “Pu**ane, andiamo a sco**re tutta la notte” 

Nel filmato si vede la donna che, dopo essere salita su due braccioli, con la mascherina chirurgica abbassata, nel corridoio dell’ aereo diretto a Detroit: “Pu**ane, andiamo a sc**are tutta la notte”.

La frase è ripetuta diverse volte. La donna sgancia nel frattempo pugni ovunque.

La passeggera non sembra parlare con nessuno in particolare mentre continua a urlare, prendendo a calci i sedili. 

Alla fine la donna è stata portata via da due uomini. Non è chiaro cosa abbia provocato la crisi. La compagnia aerea non ha fornito dettagli sull’incidente.

Si rifiuta di indossare la mascherina, passeggera costretta a scendere dall’aereo

Su un volo da Houston ad Atlanta, una passeggera è stata invitata a indossare la mascherina in aereo prima del decollo.

Come racconta una testimone, il personale ha chiesto alla donna di metterla per ben tre volte e al suo ennesimo rifiuto il comandante ha ordinato a tutti di scendere.

Alla fine l’aereo è decollato con tutti i passeggeri a bordo ma senza la donna, che è rimasta a terra (fonte: Dagospia, YouTube).