Cristiano Ronaldo piange in tv per il padre: “Non è riuscito a vedere cosa sono diventato” VIDEO

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 16 Settembre 2019 11:53 | Ultimo aggiornamento: 16 Settembre 2019 11:53
Cristiano Ronaldo piange in tv per il padre: "Non è riuscito a vedere cosa sono diventato"

Cristiano Ronaldo piange in tv per il padre

ROMA – Cristiano Ronaldo, durante una intervista a Piers Morgan per il programma Good Morning Britain, è scoppiato in lacrime quando ha visto delle immagini, inedite, del padre.

“Non mi aspettavo di piangere. Non avevo mai visto questo video. È incredibile”, ha commentato Ronaldo. Le immagini risalgono a prima degli Europei 2004 in Portogallo, quando l’allora 19enne si era appena trasferito al Manchester United. José Dinis Aveiro, il papà, sarebbe morto nel 2005 a causa di un’insufficienza epatica dovuta al suo alcolismo. 

In alcuni estratti dell’intervista, che andrà in onda domani, emergono dei retroscena tristi, in riferimento soprattutto al difficile rapporto tra CR7 e il genitore: “Non ho mai conosciuto mio padre al 100%, perché con lui non ho mai avuto una vera conversazione. Era difficile, dato che era quasi sempre ubriaco. La cosa che mi rende più triste è che sono diventato il numero uno, ma lui non ha visto nulla: né i primi che ho vinto, né ciò che sono diventato“.

Nel corso dell’intervista l’attaccante della Juventus è anche tornato sulle accuse di violenza sessuale da parte di Kathryn Mallorga: “Mi fa stare male. Un giorno ero a casa in salotto con la mia ragazza e alla televisione hanno iniziato a parlare di questa notizia. Ho sentito i miei figli scendere le scale e ho cambiato canale perché mi vergognavo. Questo mi fa vergognare”.