Crozza e l’interpol indecisa: “Cerchiamo prima Fabrizio Corona o Cosentino”?

Pubblicato il 23 Gennaio 2013 0:06 | Ultimo aggiornamento: 23 Gennaio 2013 0:07
Maurizio Crozza e Angelino Alfano

Maurizio Crozza e Angelino Alfano

ROMA –  Liste del Pdl e fuga di Fabrizio Corona. Sono i temi trattati da Maurizio Crozza nella copertina di Ballarò. Tutto inizia con un parallelo tra il giuramento di Barack Obama e la presunta fuga di Nicola Cosentino con le liste. “Come i Blues Brothers” conclude Crozza: Vendola sbotta a ridere mentre Angelino Alfano è una maschera di cera.

Quindi il comico passa all’altra fuga, quella certa di Fabrizio Corona: “A un certo punto l’Interpol era indecisa: cerchiamo prima Fabrizio Corona o Nicola Cosentino?”. Crozza non risparmia neanche Augusto Minzolini: “Uno che ha speso 68mila euro con la carta di credito Rai non può essere ligure”.