Daniela Santanchè: “Matteo Renzi si è inchiattito”. Del 40,8% di voti?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Maggio 2014 16:21 | Ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2014 16:30
Daniela Santanchè (Foto Lapresse)

Daniela Santanchè (Foto Lapresse)

ROMA – Daniela Santanchè, a dieta di voti, trova modo di interessarsi alla stazza del presidente del Consiglio Matteo Renzi. “Renzi si è inchiattito in campagna elettorale, gli consiglierei di dimagrire”, ha detto la deputata di Forza Italia, ospite de “L’aria che tira” su La7.

Forse la Santanché pensava, inconsciamente, al 40% di voti ottenuti dal Pd alle Europee, risultato storico per il partito in gran parte dovuto all’impronta data da Renzi. Consciamente pensava ai chili di troppo, d’altra parte lo stesso Renzi, appena dopo essere stato nominato premier, lamentava l’aumento della “pancetta”. Lui avrebbe voluto smaltire i chili di troppo facendo jogging all’aria aperta ma la scorta sconsigliò la cosa per motivi di sicurezza. Grazie all’attenta Santanchè sappiamo che, evidentemente, il premier non ha ancora trovato modo di smaltire i chili in più.