Davide Bifolco, il VIDEO dei primi momenti subito dopo la sparatoria

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 settembre 2014 9:27 | Ultimo aggiornamento: 8 settembre 2014 9:27
Un frame del video

Un frame del video

NAPOLI – I legali della famiglia di Davide Bifolco, il 17enne ucciso a Napoli da un carabiniere, hanno recuperato e diffuso un video che racconta e mostra gli attimi immediatamente successivi alla sparatoria.

Nelle immagini si vede un gruppo di ragazzi che esce in strada da una sala giochi, probabilmente dopo aver sentito lo sparo, per poi rientrare immediatamente con le mani alzate seguiti da un carabiniere. Probabilmente l’agente è entrato in questa sala giochi alla ricerca di un latitante.

L’irruzione, dicono i carabinieri, era avvenuta nel tentativo di catturare Equabile, pregiudicato del Rione Traiano ricercato da alcuni mesi per evasione dagli arresti domiciliari, che dopo la fuga in motorino avrebbe tentato di confondersi tra i frequentatori della sala giochi, riuscendo poi ad allontanarsi.

L’Arma ha fatto sapere che il carabiniere che si vede in queste immagini non è quello indagato.