YOUTUBE Decapita la moglie e cammina in strada con la testa

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 aprile 2018 16:01 | Ultimo aggiornamento: 27 aprile 2018 16:06
Decapita moglie in Cina

Decapita la moglie e cammina in strada con la testa

KANGLE – Il 31enne Zhang ha camminato per diverso tempo nel villaggio cinese di Kangle, nella provincia del Guangdong, con la testa della moglie Xena di 28 anni in mano e i vestiti pieni di sangue.  La donna è stata decapitata dopo una lite e come mostrano le telecamere di sicurezza, l’uomo è sceso in strada e, dopo aver passeggiato con la testa in mano, se ne è liberato gettandola in un cassonetto.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

A fare la tragica scoperta è stato un vicino di casa che ha allertato immediatamente le forze dell’ordine: Zhang si è poi consegnato a una stazione di polizia intorno alle 8 del 25 aprile. Gli agenti hanno posto i sigilli all’appartamento della coppia dopo aver rimosso il corpo mutilato della donna.

Sotto choc i vicini e i passanti che hanno assistito alla  passeggiata di Zhang. Un uomo ha raccontato la scena, degna di un film dell’orrore. Wang, un testimone, ha raccontato: “Ho visto un uomo che camminava in strada con una testa in mano: aveva i vestiti e le scarpe sporche di sangue”. Adesso Zhang si trova in prigione. Anche in Cina, dunque, sono purtroppo diffusi questo tipo di violenze domestiche che, in alcuni casi, sfociano in veri e propri omicidi.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other