Denver, strage al cinema: il video delle persone che scappano fuori

Pubblicato il 20 luglio 2012 13:28 | Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2012 13:28

DENVER – A Denver c’era la prima di Batman, invece c’è stata una strage: 14 persone sono state uccise, e il numero non è ancora definitivo, nel cinema Century 16 del quartiere di Aurora. Un uomo mascherato è entrato nella struttura armato di fucile e due pistole e ha sparato all’impazzata. Oltre ai 14 morti ha fatto almeno 50 feriti.

Nel cinema si proiettava “The Dark Knight Rises”, ultima puntata della saga di Batman: a un certo punto è entrato un uomo di 24 anni , vestito proprio come il personaggio “cattivo” del film. Indossava una maschera antigas.

Tra le vittime ci sono anche bambini. Il killer è stato arrestato subito dopo dalla Polizia nel parcheggio del cinema. All’inizio si era sparsa voce che avrebbe agito insieme ad altri “complici”, poi è arrivata la versione ufficiale: ha fatto tutto da solo.

Prima di sparare, l’uomo ha tirato un fumogeno: dopo, dice un testimone, c’è stata ”una raffica di colpi, tutti consecutivi, almeno 50-60”. Gli spettatori non si sono accorti subito di quello che stava accadendo: molti pensavano si trattasse di effetti speciali del film.

Ecco le prime immagini, girate con un telefonino, degli spettatori che scappano.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other