Video

Di Maio rinuncia a confronto con Renzi. Mentana: “Non si fa così. Se lanci la sfida….” VIDEO

enrico-mentana-di-maio

Di maio rinuncia a confronto con Renzi. Mentana: “Non si fa così”

ROMA – Luigi di Maio rinuncia all’atteso confronto tv con Matteo Renzi che sarebbe dovuto andare in onda su La7. Il direttore del Tg7, Enrico Mentana, all’Aria che tira spiega il suo punto di vista:

Non si fa così. Qualsiasi atto di questo tipo può essere letto o come eccesso di presunzione o eccesso di paura. Se si lancia sfida e qualcuno lo raccoglie e poi tu lo ritiri non è mai un calcolo vincente. Poi stiamo parlando di politica e tv, due cose che come direbbe Shakespeare sono fatte di sogni. Non si sa cosa è giusto e cosa è sbagliato”.

Subito dopo il risultato del voto siciliano, il candidato premier Ms5 è tornato sui suoi passi dichiarando:

“Avevo chiesto il confronto con Renzi qualche giorno fa, quando lui era il candidato premier di quella parte politica. Il terremoto del voto in Sicilia ha completamente cambiato questa prospettiva. Mi confronterò con la persona che sarà indicata come candidato premier da quel partito o quella coalizione”.

“Il Pd è politicamente defunto. Il nostro competitor non è più Renzi o il Pd“, aggiunge ricordando come “a breve ci sarà una direzione del Pd dove il suo ruolo sarà messo in discussione”. “A quello che leggo oggi sui giornali in interviste di esponenti Pd, non sappiamo neanche se Renzi sarà il candidato premier del centrosinistra. Il nostro competitor non è più Renzi o il Pd. Combattiamo contro l’indifferenza che genera l’astensione”.

A seguire l’intervento di Mentana (video La7).

To Top