Diete hi-tech. Da Harvard arriva il macchinario per inalare il cibo: senti solo l’odore e non ingrassi

Pubblicato il 28 Gennaio 2011 17:04 | Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio 2011 10:25

CAMBRIDGE (MASSACHUSSETTS, STATI UNITI) – Alcuni ricercatori di Harvard hanno inventato un macchinario in grado di trasformare il cibo in essenze da inalare, per gratificare l’apparato gusto-olfattivo con i sapori preferiti senza aumentare di peso.

Laura Powell, una giornalista del Daily Mail, ha provato questo dispositivo direttamente nel laboratorio del suo inventore, il professor David Edwards, che ne ha spiegato il funzionamento.

Attraverso un processo particolare, i cibi inseriti nel macchinario vengono liquefatti in una nube di vapore che viene diffusa all’interno di una campana di vetro, pronta per essere inalata.

In questo modo è possibile sentire il sapore di qualunque cibo senza doverli ingoiare. Il macchinario, soprannominato Le Whaf, può funzionare anche con gli alcolici, dando la possibilità di assaporarli senza ubriacarsi.

Lo strumento, assicurano gli inventori, sarà in vendita dal prossimo inverno al prezzo di soli 135 dollari.