Il discorso motivazionale in dialetto dell’allenatore campano è virale VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 novembre 2018 10:00 | Ultimo aggiornamento: 2 novembre 2018 10:00
discorso allenatore campano

Il discorso motivazionale in dialetto dell’allenatore campano è virale

ROMA – Un discorso motivazionale in dialetto diventato ormai virale. E’ quello pronunciato alla propria squadra da Crescenzo Laiso, l’allenatore del Villa di Briano (Caserta), durante l’intervallo della partita con l’Aragonese, in un match di Seconda Categoria.

“Vi lascio a piedi e martedì vi faccio correre venti ore”, è una delle frasi più forti urlate da Laiso in dialetto stretto. E ancora: “Quelli saltano e noi li guardiamo, non facciamo un tackle, non facciamo un intervento, non pressiamo”. Parole che sono però servite alle scopo, visto che i suoi calciatori, in quel momento sotto di un gol, hanno poi ribaltato la gara nella ripresa vincendo 3-2.