Video

Domenico Cutrì, il video del covo: scatolette di tonno, giornali, pistola

Domenico Cutrì, il video del covo: scatolette di tonno, giornali, pistolaINVERUNO (MILANO) – Nel covo di Domenico Cutrì, l’ergastolano evaso e poi catturato nel sonno questa notte, sono stati trovati generi alimentari, pacchi di pasta e scatolette di tonno, sparsi a terra, davanti al divano dove dormivano l’ergastolano e il suo complice Luca Greco.

Leggi anche Domenico Cutrì, fuga finita: evaso in fuga preso con un blitz nella notte

 

Sul pavimento anche copie di quotidiani come ‘Il Giorno’ e ‘La Prealpina’ con la cronaca dell’evasione. Cutrì aveva a disposizione una palazzina in ristrutturazione di due piani in via Villoresi, poco lontano dal centro di Inveruno (Milano) e dalla casa dove vivono i genitori.

Sulle scale si avverte ancora l’odore dei fumogeni utilizzati dai carabinieri durante l’irruzione. Le porte delle stanze sono state sfondate. Cutrì viveva in condizioni di degrado, e per cucinare utilizzava un fornelletto da campeggio. Il cortile dove si trova la palazzina è circondato da altre case ma, come raccontano alcuni residenti, nessuno si sarebbe accorto di movimenti sospetti.

To Top