Scilipoti: “Governo Monti di gay e massoni”

Pubblicato il 22 Novembre 2011 10:25 | Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2011 11:01

ROMA – Il governo Monti? Per Domenico Scilipoti è “filo-banche, pro gay e massone”. Il leader dei Responsabili si è lasciato andare a queste considerazioni durante un’intervista a KlausCondicio. “Non escludo affatto – ha detto Scilipoti – che uno o più ministri siano iscritti al Grande Oriente d’Italia o a logge internazionali della massoneria”.

Nel corso della trasmissione, Scilipoti ha aggiunto: “Senz’altro potrebbe esserci questo rischio perché questo è un governo che fa capo a lobby economico-finanziarie internazionali, che si possono definire in una parola: massoneria”. Incalzato dalla domanda di Klaus Davi “E se questi ministri non lo rivelassero?”, Scilipoti ha risposto: “Sarebbe un fatto grave se non lo dicessero e si venisse a scoprire successivamente”.