YOUTUBE Donald Trump con Jeffrey Epstein nel 1992: “Guarda quella ragazza là”

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 19 Luglio 2019 13:35 | Ultimo aggiornamento: 19 Luglio 2019 13:35
donald trump jeffrey epstein

Donald Trump insieme a Jeffrey Epstein

ROMA – Donald Trump e l’amicizia con Jeffrey Epstein. La Nbc ha pubblicato un video di una festa che risale al 1992 e che mostra l’amicizia che legava Donald Trump a Jeffrey Epstein. A mostrarle è stato Faith Daniels durante il suo talk show che va in onda sulla rete americana: le immagini mostrano l’attuale Presidente fresco di divorzio, ballare con un gruppo di giovane donne nel suo resort di Mar-a-Lago in Florida prima di impegnarsi in una conversazione con Jeffrey Epstein proprio sule giovani donne presenti.

Nei giorni scorsi, Donald Trump ha preso le distanze dopo l’arresto del magnate accusato di traffico se***ale con delle minorenni. Quello che i due si dicono è incomprensibile a causa del volume alto della musica: nelle immagini, si vede Trump che indica alcune donne a Epstein. “Guardala quella là. È s**y”. A un certo punto, Trump dice qualcos’altro a Epstein che ride divertito.

Epstein è stato arrestato all’inizio di luglio con l’accusa di aver abusato di decine di ragazzine e condotto traffici se***ali con minorenni. Alcune vittime sostengono di essere state aggredite giovanissime, quando avevano solo quattordici anni. Epstein è detenuto in un carcere federale a Manhattan: il magnate ha chiesto di essere mandato agli arresti domiciliari nella sua villa: la richiesta verrà valutata questa settimana.

Trump è stato interrogato sulla sua relazione con Epstein dopo l’arresto di quest’ultimo: “Sapevo come lo sapevamo tutti a Palm Beach. Ho avuto un litigio con lui. Non gli parlo da 15 anni. Non ero un suo fan”. parole diverse da quelle dette nel 2002 in un’intervista. Trump, in quell’occasione aveva dichiarato: “Conosco Jeff da 15 anni. È un ragazzo fantastico ed è molto divertente. Si dice che a lui piacciono le belle donne quanto a me, e molte di loro sono più giovani”.

Fonte: Dagospia, Nbc