YOUTUBE Donald Trump prova a baciare l’ex capo della comunicazione ma lei se ne va

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 marzo 2018 16:24 | Ultimo aggiornamento: 30 marzo 2018 16:24
Donald Trump  prova a baciare capo comunicazione

Donald Trump prova a baciare l’ex capo della comunicazione ma lei se ne va

WASHINGTON – Il presidente Trump saluta Hope Hicks, l’ex capo della comunicazione del suo staff che si è dimessa, dopo una breve chiacchierata.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Il presidente saluta con un bacio sulla guancia l’ex modella di 29 anni e poi ci parla per qualche minuto. Per tutto il tempo i due si tengono la mano. Al termine della chiacchierata, Trump prova a dare un secondo bacio alla Hicks che però non sembr accorgersene. Il video è finito sui social e molti hanno commentato a proposito dell’inopportunità per Trump Twitter hanno insistito sul fatto che non era appropriato per lui baciarla di nuovo, giustificando in questo modo il gesto della Hicks.

 Hope Hicks era l’unica che faceva parte dell’ ‘inner circle’ di Trump oltre alla figlia Ivanka e al genero Jared Kushner ed era rimasta moto scossa dallo scandalo dell’ex segretario del gabinetto della casa Bianca, Rob Porter, accusato dalle due ex mogli di averle picchiate. La giovane aveva stretto una relazione con Porter. L’episodio aveva incrinato il totale rapporto di fiducia tra lei e il presidente Trump si è sentito tradito per come Hicks ha gestito il caso. Il presidente si è irritato per non essere stato consultato, arrivando a sostenere che la sua fedelissima ed adorata Hope, l’unica che secondo la stampa Usa riesce a dargli le notizie peggiori senza scatenare la sua furia, abbia in questo caso anteposto i suoi interessi personali a quelli della presidenza.

Hope Hicks è il quarto direttore della comunicazione della Casa Bianca targata Donald Trump a rassegnare le dimissioni. È stata preceduta da Sean Spicer (che è stato anche portavoce), Michael Dubke e Anthony Scaramucci (che ha resistito appena 10 giorni). L’ex modella 29enne, è stata portavoce della campagna elettorale del miliardario ed in precedenza ha lavorato per la Trump Organization e per i brand di moda di Ivanka Trump. Prima di diventare direttore della comunicazione si occupava delle “comunicazioni strategiche” della Casa Bianca.

“Non ci sono parole per esprimere in modo adeguato la mia gratitudine al presidente Donald Trump”, ha detto la Hicks nell’annunciare le dimissioni qualche settimana fa. “Auguro a lui e alla sua amministrazione davvero il meglio mentre continuano a guidare il nostro Paese”. Originaria del Connecticut, ha studiato alla Southern Methodist University di Dallas. Prima di sbarcare al 1.600 di Pennsylvanya Avenue è stata portavoce della campagna elettorale di Donald Trump per le presidenziali ed ha lavorato come modella-immagine per Ralph Lauren. “Hope è incredibile e ha fatto un grande lavoro negli ultimi 3 anni”, ha commentato Trump in una nota.