“Calda come te”: il ministro egiziano criticato per le avances alla giornalista

Pubblicato il 1 ottobre 2012 18:32 | Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2012 18:32

IL CAIRO – Commento poco appropriato del ministro dell’Informazione egiziano Salah Abdel Maksud. Il politico appartenente all’organizzazione dei Fratelli Musulmani, durante un’intervista andata in onda cinque giorni fa, si è lasciato andare ad un commento decisamente poco carino rivolto ad una presentatrice bionda dell’emittente Dubai Tv. Maksud ha corteggiato la presentatrice in diretta dicendo davanti a milioni di telespettatori: “Spero che le domande non siano così calde come te”.

Nel Paese è scoppiato uno scandalo e il politico è stato accusato di aver compiuto delle avances sessuali. In molti si sono lamentati anche della cosiddetta “doppia morale” dei Fratelli Musulmani che hanno imposto alle loro mogli, di indossare il velo islamico.

Sbalordita da quell’allusione sessuale, la bionda conduttrice ha comunque risposto a a tono: “Le mie domande sono calde, io invece sono fredda”.