Egitto, ancora scontri e morti. Attaccata Fratellanza Musulmana. Usa richiama suoi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Giugno 2013 21:54 | Ultimo aggiornamento: 29 Giugno 2013 0:55
Egitto, nuovi scontri in piazza. Ucciso un americano (video)

(Foto LaPresse)

IL CAIRO – Egitto, riesplode la violenza: attaccate le sedi di Fratellanza Musulmana, quattro persone sono state uccise, tra cui un cittadino americano è stato ucciso ad Alessandria nel corso degli scontri fra pro e anti Morsi. E un numero imprecisato di feriti.

L’amministrazione Obama ha lanciato l’allarme chiedendo ai cittadini americani di evitare, se non è necessario, di andare in Egitto, in seguito alle proteste degli ultimi giorni.

Il Dipartimento di Stato Usa ha autorizzato tutto il personale diplomatico non essenziale, assieme alle loro famiglie, a lasciare l’Egitto, almeno sino a quando la situazione nel Paese non migliorerà.

Il cittadino americano ucciso ad Alessandria è morto per una coltellata al petto, hanno riferito un dottore, Ibrahim al-Roubi, capo dell’unità di emergenza di Alessandria, e tre fonti della sicurezza, tra cui il generale Amin Ezzeddin.

L’americano ucciso era davanti alla sede della Fratellanza musulmana data alle fiamme ad Alessandria. Aveva 28 anni. Secondo alcune fonti era un insegnante e secondo altre un cameraman free lance di una emittente Usa. E’ stato trasportato all’ospedale militare della città dopo essere stato pugnalato e li è deceduto.