Esercito britannico fa esplodere carri armati russi nell’esercitazione del British Army VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 31 Ottobre 2019 10:33 | Ultimo aggiornamento: 31 Ottobre 2019 10:38
Esercito britannico fa esplodere carri armati russi nell'esercitazione del British Army VIDEO

(Frame da YouTube)

LONDRA  –  Carri armati britannici che attaccano quelli russi, facendoli esplodere: è successo nell’esercitazione del British Army, la componente terrestre delle forze armate britanniche, nella pianura di Salisbury, nel Wiltshire, nel sud del Regno Unito. 

Esplosioni, veicoli corazzati ed elicotteri Apache hanno mostrato la loro forza nella simulazione annuale in una città appositamente ricostruita, per mostrare gli ultimi ritrovati della tecnologia bellica in azione.

Da anni i rapporti tra Londra e Mosca sono molto tesi, anche perché nel Regno Unito hanno trovato asilo molti dissidenti e oligarchi russi. Negli ultimi tempi a riaccendere lo scontro era stato il caso Skripal, ex colonnello ed ex agente segreto sovietico naturalizzato britannico, condannato nel 2006 dalla Russia per alto tradimento in seguito ad attività di spionaggio a favore dei servizi segreti britannici, e trasferitosi nel 2010 nel Regno Unito grazie ad uno scambio di spie tra i due Paesi. 

Il 4 marzo del 2018 proprio a Salisbury lui e sua figlia sono state vittime di un avvelenamento con gas nervino di cui il Regno Unito ha dato la responsabilità alla Russia, che ha respinto ogni addebito. 

British Army

Il British Army venne creato nel 1707 con l’unificazione dei governi e delle forze armate di Inghilterra e Scozia nel Regno Unito di Gran Bretagna. Oggi è dispiegato in molte zone di guerra di tutto il mondo come parte di forze di combattimento e di forze di peacekeeping delle Nazioni Unite.

A differenza di Royal Navy, Royal Marines e Royal Air Force, il British Army è l’unica componente dell’esercito britannico a non avere l’aggettivo “reale” nel suo nome. (Fonti: Daily Mail, YouTube, Twitter)