Etna, nuova eruzione: lava, neve e rocce fumanti a valle (video)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 gennaio 2014 12:04 | Ultimo aggiornamento: 27 gennaio 2014 12:07
Etna, nuova eruzione: lava, neve e rocce fumanti a valle

Etna, nuova eruzione: lava, neve e rocce fumanti a valle (foto You Reporter)

CATANIA – La nuova attività dell’Etna ricominciata a partire dallo scorso 23 gennaio, stanno facendo il giro del mondo. Il fiume rosso della colata lavica si scava un letto nella neve che ricopre il vulcano. A valle scivolano così rocce fumanti e lava mischiata a neve.

Il nuovo episodio di attività stromboliana ed effusiva è cominciata dal nuovo cratere di Sud-Est dell’Etna. Gli esperti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Catania sottolineano che non si osserva al momento alcuna significativa emissione di cenere. Secondo gli esperti dell’Ingv, continua l’alimentazione di una colata di lava diretta verso la Valle del Bove, che sta avanzando lentamente sul terreno sub-pianeggiante alla base del versante occidentale della valle, nei pressi di Monte dei Centenari.

L’ampiezza media del tremore vulcanico nelle ultime 24 ore si sta mantenendo su un livello medio basso, simile a quello osservato nell’intervallo fra il mattino del 24 e quello del 25 gennaio scorsi. – L’Unità di crisi attivata dall’Enac, visto il persistere dell’attività stromboliana dell’Etna, ha disposto la chiusura di due dei quattro spazi aerei sopra Catania, i settori 1 e 2. L’aeroporto internazionale di Catania, nonostante la limitazione, resta pienamente operativo.

(Video You Repoter)