Fedez, autocritica su figlio Leone dopo operazione: “Troppo social”. E se la prende con Striscia VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 ottobre 2018 19:42 | Ultimo aggiornamento: 18 ottobre 2018 19:42
Chiara Ferragni e Leone

La foto con Leone postata dalla Ferragni dopo l’operazione

ROMA – Fedez fa autocritica. Il cantante che negli ultimi anni ha fatto dei social il principale strumento di comunicazione con i suoi fan e non solo, risponde alle critiche ricevute dopo la scelta di aver condiviso, via social, anche l’operazione del figlio Leone, raccontata contemporaneamente anche dall’account Instagram della moglie Chiara Ferragni.

Per rispondere all’ironia e alle critiche, Fedez ha pubblicato una sorta di autocritica sulla sovraesposizione degli affari personali.

I dettagli di un intervento all’orecchio, al quale era stato sottoposto il figlio Leone presso l’ospedale pediatrico di Los Angeles, erano stati condivisi con tanto di spiegazione di quello che era stato fatto sul corpicino del piccolo anche dalla Ferragni che aveva scritto: “Al nostro piccolo Leo hanno inserito dei tubicini nelle orecchie per poter eliminare del liquido che dalla nascita, e a lungo tempo, gli avrebbe potuto causare perdita di udito. La sua operazione era molto semplice e lui sta bene ed è già a casa con noi”. 

Tra i commentatori c’è anche “Striscia la notizia”, cosa che ha infastidito il cantante. Fedez si è risentito in particolare per una frase pronunciata da Ezio Greggio, a cui il cantante ha risposto così: “Potete fare ironia sulla mia musica ma se non sapete cosa ha vissuto una famiglia per arrivare a un’operazione del genere, francamente eviterei”. 

Fedez ha aggiunto: “Poi è vero che io ho deciso di condividere questo momento ma non per pietismo ma per fare una considerazione sulle scelte importanti della vita”.

Il cantante si è dichiarato ferito dal fatto che l’ironia sia arrivata da Antonio Ricci, una persona che stima: “Questa situazione mi ha fatto capire che siamo figli di questa generazione e comunichiamo in un certo modo ma a volte è meglio tenersi le cose per sé quindi ovviamente è anche un po’ colpa nostra, ed è giusto ammetterlo”, ha concluso. 

“Siamo sempre stati dalla parte dei bambini, non abbiamo mai fatto ironia sui più piccoli (certo, esclusi Brunetta e Berlusconi)” ha risposto la trasmissione in onda sulle reti Mediaset. Su Twitter l’autocritica di Fedez.